Importare l’autovettura in Tunisia

Importare l'autovettura in Tunisia
L'importazione di autovetture in Tunisia

Come è possibile importare un’autovettura in Tunisia

Certamente il trasferimento in Tunisia significa programmare molte cose e compiere delle scelte.
Una domanda da porsi  sicuramente di rilievo è: “Come mi sposterò una volta trasferito?“.
Vero che in Tunisia, specialmente nei centri abbastanza popolati, i servizi di taxi e gli autobus sono molto presenti e a prezzi davvero contenuti.
Tuttavia, sotto un violento acquazzone o a 40° all’ombra (e in Tunisia questi estremi sono normali), aspettare un mezzo pubblico non sarà certo piacevole!
E se dovete uscire molto presto o molto tardi da casa sarete ancora vincolati al taxi e al bus?
Andrete a fare la spesa col taxi?
Uscirete con gli amici in bus?

La comodità del mezzo proprio

Senza dubbio è vantaggioso muoversi con un mezzo proprio, e si possono considerare diverse soluzioni a questa necessità.
Come turista è possibile arrivare al porto di Tunisi da Genova, Civitavecchia, Salerno e Palermo e restare con la propria auto in Tunisia per 90 giorni.
Questo permesso non è soggetto ad alcuna restrizione.
Terminato questo periodo, pagando il bollo di circolazione annuale, si ottengono fino a due rinnovi, sempre di 90 giorni.
Quindi, in totale, è possibile restare con l’auto in Tunisia per altri 180 giorni.
A questo punto, la vettura deve rientrare in Italia!
Comunque, se in questo periodo non rientrerete in Italia, è possibile un’ulteriore estensione.

Prima alternativa: importare l’autovettura in Tunisia

Se si ha una pensione annua di almeno 30.000 TND ed un’auto intestata di meno di 3 anni è possibile importare l’auto in Tunisia.
In poco tempo sarà possibile richiedere e ottenere l’autorizzazione a restare in Tunisia definitivamente con la propria auto italiana.
In tal caso si rientra nel regime RS, che obbliga a non vendere la vettura in Tunisia.
Importare l’autovettura in Tunisia è anche possibile con auto acquistate in Italia ancora da immatricolare.

Altre possibili soluzioni

Altra soluzione è acquistare un’autovettura nuova o usata in Tunisia.
L’usato comunque ha prezzi poco convenienti, a causa delle dinamiche del mercato interno tunisino.
Resta il fatto che, una volta trasferiti non potrete più possedere un’auto italiana in Italia, che comunque non sarebbe più coperta da assicurazione o subirebbe un forte aumento del premio.
Qualunque sia la vostra decisione a questo riguardo, il nostro team sarà in grado di seguirvi e consigliarvi al meglio!
Contattateci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *